Il Lago Maggiore

Big Bench, natura e borghi attorno a Wonderwood

Alla scoperta del territorio

Il Lago Maggiore è semplicemente un posto meraviglioso. Visitare Wonderwood significa non solo scoprire il parco divertimenti con il panorama più bello d’Italia, ma anche cogliere l’occasione per scoprire un territorio magico, ideale per un turismo slow, fantastico per le famiglie con bambini, rilassante per chi vuole staccare la spina, romantico per chi è in perenne luna di miele.

La prima panchina gigante sul Lago Maggiore è stata installata il 5 giugno 2021 sul Monte Carza ad una altitudine di 1116 mslm. La Big Bench non è altro che una panchina, ma ha una particolarità: l’essere di dimensione maxi.  

Lasciate l’auto al parcheggio del Grotto Carza (a soli 20 minuti a piedi dalla Big Bench) e, dopo uno snack o un pranzo veloce al WunderBar, raggiungete con una passeggiata la panchina gigante.
Ritorna bambino e ammira il panorama del Lago Maggiore da una prospettiva diversa!

 

Trarego, Cheglio e Viggiona: 100% aria pura

Tre bellissimi borghi del lago Maggiore a un passo dalle spiagge. 

Spegnete il cervello e dimenticate il rumore dei motori, l’afa estiva, il casino

Qui ci si rilassa, tra opere d’arte a cielo aperto, vecchie chiese, viuzze nascoste e… alberghi fantasma!

Cheglio

Una delizia di paesino.

Completamente pedonale, è ideale per chi ha bimbi e per chi vuole un campo base perfetto per le escursioni in montagna o al lago.

Immerso nel silenzio, è dove si trova la Casetta delle Ragazze Ribelli, la Guest House gestita da Max & Seby, fondatori di Wonderwood. 

Trarego

Arte a volontà.

Tra le viuzze del centro hanno preso casa tanti artisti, che non mancano di esporre le loro opere – in particolare quando si tiene il Sentiero d’Arte. Per i più piccoli, parco giochi e campo da calcio.

Viggiona

Una gemma tra i monti.

Antiche chiese, escursioni tra i boschi e un borgo che sarebbe ideale per girare un film. È qui che partono le passeggiate a cavallo e dove si può assaggiare la grappa locale. In quest’ordine.

La natura in montagna:
Monte Carza, Morissolo, Alpe Colle

La montagna del lago Maggiore a un passo dalle spiagge.

Che siate pigri o esperti di nordic walking, trovate pane per i vostri denti. Ciò significa, ovviamente, venirci a trovare al Grotto Carza per riprendere tutte le calorie bruciate nell’escursione!

Monte Carza e Cima Ologno

La montagna a quattro passi da noi.

Mollate quella macchina e godetevi la salita. In un’ora dominerete tutto il lago Maggiore con una vista spettacolare e una natura mozzafiato. Per i pigri, si può ridurre la passeggiata anche solo a 20 minuti… lo spettacolo resta!

Alpe Colle e Morissolo

Parcheggiate all’Alpe Colle e godetevi la camminata fino al cocuzzolo del Morissolo. 

Lì vi potrete davvero sentire padroni del mondo!

In alcune domeniche d’estate, poi, potete anche immergervi nel mercatino di libri usati della Libreria Spalavera.

Sport e divertimento all’aria aperta

Che siate appassionati mountain bike, di animali oppure di scalate a misura di famiglia, siete nel posto giusto.

Mountain Bike e Ciclismo

Gli appassionati adorano questa zona.

La vostra due ruote qui, sì, che ha spazio per esprimersi. 

Non solo abbiamo ospitato il Giro d’Italia: dal 2019 c’è un circuito di mountain bike che vi farà girar la testa. 

Alle Ragazze Ribelli la vostra bici sta al coperto e al Grotto Carza potete ricaricare l’e-bike. E se volete un tour guidato, ci sono i nostri amici di Lago Maggiore Bike Tours.

Il Lago Maggiore e le sue bellezze

Ovvio che se vogliamo andare sul classico, non possiamo non partire dalle Isole Borromee. 

Questo, però, non ci renderebbe ribelli

Quindi vogliamo menzionare anche gli splendidi Cannero Riviera e Cannobio – due perle a un tiro di schioppo da noi, entrambi Bandiere Blu e Bandiere Arancioni.

Cannero Riviera

Chic e meravigliosa.

Non possiamo negarlo: siamo innamorati di Cannero. Dal lungolago belle époque al Lido in cui crogiolarsi al sole, al chiringuito sulla spiaggia in cui ascoltare musica dal vivo. E anche l’aliscafo per andare a vedere il mercato a Luino.

Noblesse oblige.

Cannobio

Un borgo da film, un lago da Oscar.

Uno di quei paesi di cui tutto il mondo si innamora: le stradine acciottolate, i localini sul lungolago, la grande spiaggia del Lido e gli sport d’acqua. 

Non manca proprio nulla, neanche la vicinanza al confine svizzero, per una gita extra.

Stresa e le isole Borromee

Le icone da sempre.

Basta vederli in foto e subito si pensa al Lago Maggiore. 

L’Isola Bella, Isola Madre e Isola Pescatori e il lungolago di Stresa sono il cuore del Lago

Soggiornando da noi, ci potrete arrivare con mille combinazioni: preparatevi a tanta, tantissima bellezza.

×